Fregature


Index

Casinò Titanbet

Casinò Betway

Concetto del casinò

Perché giocare online

Affidabilità

Software

Fregature

Black Jack ...

Le Slot ...

Video Poker ...

Lo Stato e casinò

Curiosità

Barzellette ...

Risorse

Titanbet Casinò ti regala un bonus fino a 1000 euro

Descrivo qui un modo molto diffuso con il quale i webmaster avidi e disonesti cercano di far perdere tanti soldi ai giocatori. Già il fatto che qualcuno vi offre delle informazioni gratuite, senza chiedere nessun ricompenso, come fare una marea di soldi vi dovrebbe mettere in guardia - nessuno a questo mondo regala niente. La gente che propone queste fregature si presenta come vari professori, matematici, cioè esperti che vogliono condividere il loro segreto e farvi diventare ricchi. Ma vediamo cosa si offre e perché è una cosa da non fare.

Casino.com è casinò online che garantisce piena sicurezza e affidabilità

I visitatori di quelli siti sono istigati a giocare alla roulette seguendo un vecchissimo metodo, inventato più di cento anni fa, chiamato rosso-nero che si bassa sull'idea: "Prima o poi deve uscire". E' vero, deve uscire ma non si sa quando e dalla esperienza pratica si sa che questa strategia è perfetta per rovinarsi. Tra l'altro si assomiglia molto concettualmente con le poste progressive che si applicano per il Lotto. Vediamo la tecnica proposta in dettagli.

Si punta su rosso o nero, oppure su pari e dispari. Per quelli che non conoscono la roulette faccio presente che ai numeri da 1 a 36 sono associati uno dei due colori, rosso o nero. Il zero, il 37° numero è di colore bianco. Se si punta su rosso o su nero si vince doppio di quello che si è puntato, cioè giocando 1 euro su rosso ci porta una vincita di 2 euro. L'idea del metodo è puntare sempre sullo stesso colore fino alla vincita. Però, per recuperare le perdite se il colore su cui si è scommesso non esce subito, bisogna ogni volta raddoppiare la posta rispetto alla giocata precedente.

Ecco un esempio:

si punta 1 euro su rossoesce nerosi perde 1 euro
si puntano 2 euro su rossoesce nerosi perde un totale di 3 euro (1+2)
si puntano 4 euro su rossoesce nerosi perde un totale di 7 euro (1+2+4)
si puntano 8 euro su rossoesce nerosi perde un totale di 15 euro (1+2+4+8)
si puntano 16 euro su rossoesce rossosi vincono 16 euro

15 euro persi nelle prime 4 puntate e 16 euro vinti in quella quinta, per un guadagno di 1 euro. In ogni caso, a qualsiasi colpo si vinca, si guadagna la cifra che corrisponde alla prima puntata. Quando si vince, si riparte dall'inizio, cioè con la puntata base. Potrebbe anche andare, ma quante volte può uscire lo stesso colore? Questa è la domanda principale. In teoria potrebbe uscire 20 volte, anche 30. I numeri e la pallina non hanno memoria è ogni partita è indipendente dalle altre, perciò la probabilità che esca un rosso o un nero è sempre del 50%.

Secondo le mie informazioni, il massimo numero registrato delle uscite consecutive dello stesso colore in un casinò reale è pari a 23. Per vincere nella 24a puntata si dovrebbe puntare, se si parte con la posta iniziale di 1 euro, più di otto milioni di euro (2^23). Ma lasciamo fuori questi casi proprio estremi e prendiamo uno che capita spesso, che un colore, quello che ci è contrario, esca 10 volte consecutivamente. L'undicesima volta dovremmo puntare 1024 euro (2^10), per vincere complessivamente un euro. E si ci va male, dovremmo vincere 1024 volte per recuperare la somma persa. Dovete ammettere che non ha senso rischiare soldi in questo modo. Non ne parliamo del fatto che molti non si accontentano e come puntata iniziale partono con 10 euro; basta moltiplicare le cifre precedenti per 10. Diciamo anche che quasi tutti i casinò hanno dei limiti di gioco e che spesso non è semplicemente possibile giocare la cifra successiva, quella che ci farebbe recuperare la perdita accumulata.

Ma alcuni di quelli che vi vogliono fregare vi propongono il metodo corretto con un bellissimo nome in inglese: "set after 3", che in italiano sarebbe "punta dopo 3". Si deve aspettare che un colore esca 3 volte consecutivamente, e dopo si parte con il gioco su questo colore. Il discorso non cambia, a prescindere dal fatto che così non si gioca molto in quanto occorre aspettare la condizione favorevole, perché si arriva facilmente a 13 uscite consecutive e le cifre che ho riportato sopra non cambiano.

Riportano anche alcune informazioni per dare più veridicità alle loro parole e così vi dicono e vi elencano i casinò dove questi sistemi funzionano e altri dove non funzionano. Dopo vi dicono anche di cambiare spesso casinò in modo che non sia scoperto il sistema che utilizzate perché vi potrebbero vietare di giocare. Tutto quello per farvi credere che la cosa funzioni e per farvi perdere dei soldi in modo facile e programmato.

Purtroppo, nel pubblicizzare questi siti che offrono un "facile e sicuro" guadagno ultimamente ci si è messo anche il più famoso motore di ricerca, cioè Google. Google offre ai webmaster due programmi che si intrecciano tra di loro: AdWord per i webmaster che vogliono pagare per pubblicizzare il proprio sito, e AdSense per quelli che vogliono guadagnare esponendo la pubblicità di quelli primi sui propri siti. In Italia è vietato pubblicizzare i siti dedicati al casinò online, ma non è vietato pubblicizzare quelli che offrono i guadagni. E nessuno se ne frega del fatto che quelli ultimi portano ai casinò online, basta che nel testo della pubblicità non è presente la parola casinò.


(c) Online Casinò, 2010